Palazzo Gaeta

Pignola (PZ), Italia - Infissi esterni - Portone d'ingresso

Sostituzione di infissi esterni ed intervento di restauro del portone d’ingresso.

L’edificio è nel pieno centro di Pignola, un antico abitato disteso su di una collinetta nelle vicinanze di Potenza. Due porte lasciavano fuori dalle mura cittadine l’odierna piazza che risultava così un largo spiazzo adibito ad aia comunale, luogo per la fiera e per il mercato. Questo succedeva negli anni antecedenti il 1650, anno in cui la piazza risultava già abitata da ricche famiglie e notai.

“… la Piazza di Pignola è a sghimbescio, sbilenca, incerta se andarsene verso la cima del paese con i resti di chiese e palazzi durazziani, oppure sgusciare verso le faggete di Sellata. Nel dubbio se ne sta ferma lì ad origliare tra gli stipiti secenteschi di Palazzo Gaeta” – Cit. Antonio Masini, pittore lucano.

Il sottile fascino che questa piazza emana forse è dovuto a quegli strani esseri che popolano i balconi e gli sporti dei suoi palazzi.
Il prospetto è ornato da cariatidi. A reggere i balconi troviamo delle figure scimmiesche ed umane. All’interno del palazzo troviamo delle statue a sorreggere la ringhiera. All’interno di Palazzo Gaeta, ancora guardiani di pietra: sculture che raffigurano suonatori di cembalo e di flauto, in piena armonia con i canoni estetici e architettonici del XXVII secolo.

Xilux ha sostituito gli infissi esterni e restaurato il portone di ingresso.

Particolarità: Infissi con trasversi strutturali e decori angolari.